Tecniche, materiali e procedure per gli Holliwood smile, sono dal 1928 ad oggi, notevolmente migliorate.  

Attualmente abbiamo la possibilità di realizzare manufatti estremamente estetici, durevoli e resistenti. 

DSC_0001DSC_0003copia2DSC_0004copiaDSC_0001copia2DSC_00011DSC_0011DSC_0031DSC_0009DSC_0006DSC_0005
Il Paziente presenta un sorriso segnato dall'età, da notevoli decolorazioni degli elementi dentari e da una retrazione gengivale che crea spazi neri tra dente e dente.
Le parabole gengivali sono asimmetriche e la retrazione gengivale espone zone di radice di colore marrone/bruno.
Come primo passo viene simulato in cera il risultato finale a cui si vuole tendere, tenendo presente tutte le indicazioni fornite dal Paziente.
Si effettua una prova in bocca (moke-up) di quello che dovrebbe essere il risultato finale del lavoro. Su questa prova si effettuano tutte le modifiche necessarie. Il risultato finale sarà il frutto del lavoro condiviso di Protesista - Parodontologo - Odontotecnico -Paziente.
La preparazione dei denti (limatura) prevede una asportazione calibrata di smalto per spessori inferiori a 0,5mm e solo sulla faccia vestibolare (esterna) dei denti.
La presa dell'impronta di precisione evidenzia la precisione dei margini rifiniti sotto microscopio a forte ingrandimento.
Il risultato finale è estremamente armonico e di ntevole impatto estetico.
Gli spazi neri interdentali vengono in parte ridotti protesicamente, in parte si chiuderanno da soli, avendo previsto e favorito la crescita delle papille gengivali.
Le faccette vengono incollate con tecnica adesiva sotto microscopio.
Il nostro Paziente è fiero del risultato ottenuto.
Noi siamo estremamente soddisfatti.
Indietro di una Pagina
Create a website
Dr. Enrico Piccolo