Riabilitazione Gruppo Frontale con ripristino dell'Estetica dentale e gengivale.

DSC_0009copiaDSC_0015copiaDSC_00151DSC_0012DSC_0049DSC_0048LONGOBARDI2122DSC_0010DSC_0009
Il sorriso della Paziente appare compromesso per Estetica e Funzione a causa di protesi in metallo ceramica incongrue che hanno causato gravi danni gengivali, accumulo di batteri e tartaro e usura anomala dei denti residui.

Le protesizzazione in metallo ceramica non si integra per forma, colore, dimesioni, proporzioni, volumi e precisione nel resto del Cavo Orale. La totale assenza di una progettazione occlusale delle protesi ha comportato una prematura distruzione dei denti naturali residui. L'imprecisione delle capsule, rendendo impossibile una corretta igiene delle stesse, ha causato riassorbimenti ossei e infiammazione gengivale con un quadro conclamato di parodontite (piorrea) iatrogena..

Rimosse le vecchie protesi, i monconi sottostanti si sono rivelati tutti cariati. E' stato pertanto necessario devitalizzarli e ricostruirli con perni in fibra di silice e resina composita altamente caricata.
Le devitalizzazioni e la ricostruzione dei monconi viene effettuata interamente sotto diga di gomma per garantire massima sterilità nelle devitalizzazioni e massima adesione delle resine.
Sotto Diga di Gomma vengono opportunamente preparati anche i monconi protesici e viene applicato un Primo Provvisorio in resina,
Dopo aver eseguito un Intervento di chirurgia parodontale, volto ad eliminare le tasche parodontali e a ripristinare l'estetica gengivale, si attende la guarigione con un Secono Provvisorio e poi si passa all'Impronta definitiva.
Le strutture in zirconia vengono progettate a computer e fresate con fresatori 3D ad alta precisione.
Dopo averne constatato la precisione su modelli di gesso ed in bocca si passa alla fase finale.
Le nuove corone in ceramica integrale vengono finalmente posizionate in cavo orale con tecnica adesiva.
Il risultato finale ripaga ampiamente i sacrifici affrontati per tornare a sorridere.
Indietro di una Pagina
Create a website
Dr. Enrico Piccolo