Inserimento di impianto in titanio e ricostruzione ossea e gengivale a seguito di perdita di incisivo gravemente parodontopatico.

DSC_0019.JPGDSC_0020copia-1DSC_0083DSC_0082DSC_0077DSC_0079DSC_0025
La Paziente, affetto da parodontite grave (piorrea), ha perso l'incisivo centrale di destra.
Dopo l'estrazione si apre un lembo chirurgico e si evidenzia una grave perdita dell'osso di supporto.
Le linee fucsia evidenziano l'osso residuato dopo la grave distruzione ossea causata dalla parodontite. Per garantire stabilità all'impianto e estetica dei tessuti, sarà necessario un delicato intervento di ricostruzione ossea.
Viene inserito un impianto in titanio con caratteristiche adatte e specifiche alle necessità estetiche e alla scarsità di osso residuo.
Viene ricostruito l'osso mancante con sostituti eterologhi.
Tecnica GBR.
Dopo otto mesi il lavoro viene completato con un elemento protesico in metallo ceramica.
A sette anni di distanza dalla fine del caso la situazione di salute è perfettamente sotto controllo.
La gengiva non ha subito alcuna modifica e il recupero estetico e funzionale è stato completo.
Indietro di una Pagina
Create a website
Dr. Enrico Piccolo