Perchè avere un sito web?
In un mondo dove ormai tutto è digitale o virtualepuò sembrare una domanda piuttosto banale ma, per una Professione come la mia, fare un sito web presenta pochi vantagi reali e molti svantaggi potenziali.







Le "cliniche dentali", che tanto si stanno diffondendo in Italia e all'estero in questi ultimi anni, puntano notevolmente sul web marketing. La loro offerta è essenzialmente rivolta ad offrire prodotti a costi di mercato ridotti, quindi per loro la pubblicità devono raggiungere il maggior numero di potenziali clienti  interessati a una odontoiatria di massa e particolarmente economica.







Uno Studio Professionale , dato che punta ad altre fette di mercato, ha altre esigenze; esso basa la sua pubblicità fondamentalmente sul passaparola da Paziente a Paziente ma accade che poi il Paziente, una volta entrato in Studio, si affida al medico e alla sua Equipe senza sapere minimamente a cosa andrà incontro. Tutto dipenderà dall'esperienza soggettiva del Paziente che, solo alla fine del trattamento, potrà esprimere un parere parziale e soggettivo, limitato al proprio caso specifico, su: costi, igiene, professionalità, estetica, qualità del lavoro finale.








Con questo sito, Io mi sono voluto esporre in prima persona.
Esporsi comporta sempre dei rischi.
In questo caso il rischio maggiore è quello di essere giudicato da Pazienti o da Colleghi che, sfogliando il sito, possono superficialmente dire la propria opinione senza tener affatto conto di tutte le variabili complesse che sono tipiche di ogni specifico caso clinico o che caratterizzano il singolo Paziente.

Io non giudicherò mai male il lavoro di un Collega, ma avrò sempre qualcosa di bello da dire sul mio lavoro e sulla maniera in cui lo svolgo.

Questo sito ha come scopo quello di dare al Paziente, prima che entri nel mio Studio, la possibilità di capire quanta energia, passione e professionalità viene messa dalla semplice visita fino al caso più complesso.
images_1463583267920
neoncavadenti
logo_Fotor

Torna a Home

Create a website
Dr. Enrico Piccolo